Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.aiace-italia.it/home/administrator/components/com_nivoslider/helpers/nivoslider.php on line 37

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.aiace-italia.it/home/administrator/components/com_nivoslider/helpers/nivoslider.php on line 93
aiaceroma aiaceispra

Vanbreda International

Stampa
Assicurazioni Complementari                        
     
1.GROSSI RISCHI (BCVR-8673)    
2.INFORTUNI (719.757.143)    

 

1.GROSSI RISCHI        

Tutte le persone seguenti, purché abbiano una copertura del Regime Comune dell'Assicurazione Malattia oppure di altro Regime Nazionale o Internazionale di sicurezza sociale, possono essere assicurate:

a) tutte le persone che hanno esercitato a titolo principale, un attività in una delle Istituzioni o Organi dell'Unione Europea e beneficianti, a questo titolo, di una indennità o di una pensione,  
b) il coniuge del pensionato,
c) il coniuge superstite del pensionato.

L'affiliazione è possibile fino al 67mo anno d’età.
I limiti d'età si applicano solo per l'iscrizione. Non c'è nessun limite d'età
per il funzionamento del contratto una volta stabilito.
L'assicuratore rimborsa il 100% della somma che rimane a carico dell’assicurato dopo il rimborso RCAM (cifra esposta nella colonna “a carico dell’affiliato” del bollettino di rimborso inviato dalla Cassa Malattia).

I costi dei premi, da pagarsi annualmente sono:

162,00 EUR senza copertura incidenti
oppure
182,00 EUR con copertura incidenti

Per chiedere il rimborso si deve usare l’originale del conteggio RCAM, senza necessità di presentare fatture o ricevute.

E’ utile precisare che il conteggio RCAM deve indicare una degenza ospedaliera e/o un intervento chirurgico (il minimo è un “day hospital”).


2.INFORTUNI

Questa assicurazione è accessibile a tutte le persone già menzionate per quella Grossi Rischi.
Essa copre tutti i casi di malattia o d’invalidità causati da fattori esterni
al corpo umano.
L’affiliazione è possibile fino al compimento dell’80°mo anno d’età.

Il premio è pagato mensilmente dall’assicurato tramite trattenuta diretta
da parte della CE. L'ammontare è indicato sulla penultima riga del bollettino della pensione.

E’ importante ricordare che già nella domanda di rimborso RCAM occorre barrare la casella “incidente”; per chiedere poi il rimborso della Vanbreda è assolutamente necessario ed obbligatorio trasmettere l’originale del relativo
conteggio RCAM accompagnato dalle copie delle fatture e relative ricevute (scontrini).
Esiste una terza polizza, Afiliatys BCVR 8672, che è simile al BCVR 8673, però l’affiliazione deve essere sottoscritta al più tardi 6 mesi prima della data di pensionamento.
 
                               
NOTA BENE

1- L’ammontare dei premi delle polizze può variare in funzione dei prezzi al consumo, oppure, per l’assicurazione “Infortuni” in funzione dei cambiamenti delle pensioni.
Queste tre polizze sono valide nel mondo intero.
Non esistono polizze come queste nel mondo, sia come ammontare del premio, sia come copertura!
                              
2- Decesso del titolare dell’assicurazione ‘Grossi Rischi’: in questo caso il congiunto assicurato sulla stessa polizza, se prima era in complementarietà per la RCAM passa automaticamente in primaria RCAM, e potrà chiedere una nuova polizza a suo nome per continuare la copertura  ‘Grossi Rischi’.

3- LE POLIZZE POSSONO ESSERE CONSULTATE SUL SITO: www.eurprivileges.com poi fare 'clic' su AIACE per 8673 o AFILATYS per 8672 (solo nelle lingue NL,FR,DE,EN,IT)